Abbigliamento da lavoro e antinfortunistica -Logo-bini-finale-colore-800

Più valore e sicurezza al tuo team

Guanti protettivi – EDIS ETL43.05

ETL43.05 ETL43.05 Categorie , Brand:

Guanti professionale a 5 dita per la protezione di rischi meccanici realizzati in maglina rovesciata di filo continuo molto
sottile (15 gauge) di poliestere colore giallo alta visibilità con polsino elastico, e spalmatura di lattice GRIP MASTER
con finitura abrasiva SANDY FINISH su palmo e dita, colore nero.

Il prodotto non è attualmente in magazzino e non è disponibile.

Descrizione

DPI di 2^ categoria
Guanti professionale a 5 dita per la protezione di rischi meccanici realizzati in maglina rovesciata di filo continuo molto sottile (15 gauge) di poliestere colore giallo alta visibilità con polsino elastico, e spalmatura di lattice GRIP MASTER con finitura abrasiva SANDY FINISH su palmo e dita, colore nero. Il guanto è DMF free e non lascia fastidiosi pelucchi. Si distingue per ottima destrezza ed eccellente ergonomia garantendo una presa altamente sensibile in ambienti asciutti.

TAGLIE DISPONIBILI: 7-8-9-10-11

Caratteristiche:

  • Applicazioni
    Il guanto ETL 43.05 è adatto per le seguenti attività manipolazioni in ambienti asciutti ed in particolare per manutenzione generale, attività di magazzino e imballo, assemblaggi, costruzioni, giardinaggio e agricoltura, industria automobilistica e industria in generale.
  • Rischi
    Il guanto ETL 43.05 NON è idoneo per protezione da rischi da:
    – calore e fuoco;
    – freddo;
    – contaminazione radioattiva;
    – tutti gli impieghi non esplicitamente menzionati nella nota informativa e che richiedono un DPI di III categoria.
  • Certificazioni
    I guanti ETL43.05 sono stati sottoposti a procedura di certificazione CE, che attesta la conformità del guanto ai requisiti essenziali di salute e
    sicurezza previsti dalla direttiva 89/686/CEE per i DPI, e risultano conformi a quanto prescritto dalle seguenti normative armonizzate: EN420:2003+A1:2009 ed EN388:2003. Essi riportano pertanto le seguenti marcature:

EN388:2003

  • Resistenza all’abrasione: 2 (livello minimo 0 – livello massimo 4)
  • Resistenza al taglio: 1 (livello minimo 0 – livello massimo 5)
  • Resistenza allo strappo: 4 (livello minimo 0 – livello massimo 4)
  • Resistenza alla perforazione: 2 (livello minimo 0 – livello massimo 4)

Livello di destrezza testato: 5

Uso e manutenzione:

  • Precauzioni d’uso
    Leggere attentamente la nota informativa contenuta nel DPI prima dell’uso. La scelta del modello adatto del guanto deve essere fatta in base alle esigenze specifiche del posto di lavoro, del tipo di rischio e delle relative condizioni ambientali. La responsabilità dell’identificazione e della scelta del guanto (DPI) adeguato o idoneo è a carico del datore di lavoro. Prima dell’uso effettuare un controllo visivo per accertarsi dello stato di incolumità, in particolare senza danni visibili quali scuciture rotture o imbrattature: in tal caso il guanto va sostituito.
  • Lavaggio
    NON E’ AMMESSO ALCUN LAVAGGIO onde evitare che il guanto perda le caratteristiche di sicurezza. Rimuovere eventuali detriti con una spazzola.
  • Stoccaggio ed eliminazione.
    Il guanto deve essere conservato nella sua confezione originale, in luogo asciutto e lontano da fonti di calore. Evitare il contatto con prodotti solventi che possono causare l’alterazione delle caratteristiche. In condizioni d’uso particolarmente gravose od in ambienti con situazioni speciali è possibile che il guanto venga soggetto ad improvvise e repentine degradazioni non previste dal fabbricante. Se i dispositivi usati NON sono stati contaminati durante l’uso con sostanze o prodotti particolari, possono essere smaltiti come normali rifiuti tessili, in caso contrario, dovranno essere smaltiti in conformità alle vigenti prescrizioni legislative per i rifiuti speciali.

Informazioni aggiuntive

Taglia

, , , ,

I 5 principali obblighi del datore di lavoro in materia di sicurezza sul lavoro

Ricevi il 10% di sconto sul tuo primo acquisto